Ingegneri: all’estero e’ meglio?

Ingegneri all estero e meglio

 

Ebbene sì, la vita dell'ingegnere in Italia non è facile come sembra. Certo, questa frase va presa con le pinze, in quanto nel nostro paese ci sono tantissime altre categorie di lavoratori che sono messe molto peggio. È vera, però, se messa in relazione a quanto guadagnano i colleghi di pari età e pari livello di capacità e qualificazione negli altri paesi. L'Italia, infatti, ancora una volta indossa una maglia nera. In questo caso parliamo – come si era probabilmente capito – della retribuzione degli ingegneri, una categoria che in Italia è tanto bistrattata – come praticamente tutte le altre – quanto all'estero è valorizzata. Tantissime infatti sono le offerte di lavoro che dall'estero interessano ogni anno migliaia e migliaia di ingegneri nostrani, i quali spesso nel nostro paese o guadagnano poco o non riescono a trovare uno spazio adeguato alla propria preparazione.

Per questo la fuga di cervelli e capacità dal nostro paese non si ferma. E, d'altra parte, perchè dovrebbe farlo? Un ingegnere con poca esperienza in Italia, diciamo pure fresco di laurea, con ottime conoscenze e capacità, può sperare di guadagnare intorno ai duemila euro al mese. Non poco, se considerato quanto può guadagnare un suo coetaneo italiano laureato in Lettere, Scienze della Comunicazione o anche Giurisprudenza. Poco, molto poco, se paragonato a quanto prenderebbe lui stesso in un paese come l'Inghilterra. Oltre Manica, infatti, guadagnerebbe circa il doppio, e comunque non meno di 40mila euro annui.  

Ed è meglio per lui non sperare nel futuro. I dati, anche su questo, parlano chiaro e sono impietosi: man mano che l'ingegnere italiano in questione va avanti nella sua carriera, il divario tra la sua retribuzione reale e ciò che potrebbe guadagnare nella solita Gran Bretagna diventa ancora più ampio: poco meno di 30mila euro annui di media guadagnati a Roma – o Milano, fa poca differenza – contro i poco più di 50mila a Londra. Ovviamente l'Inghilterra – la quale rappresenta evidentemente un estremo, opposto a noi – è stata presa come esempio soltanto per dimostrare meglio il gap che ci divide, in questo ambito, dal resto dell'Europa. Ovviamente anche in nazioni come Francia, Germania o Svizzera, la situazione è simile, anche se il gap in questione è meno pronunciato. Anche lì i nostri ingegneri avrebbero più possibilità di carriera e maggiori guadagni. Certo, non farebbero la bella vita che si fa in Inghilterra, ma ci andrebbero comunque molto, molto vicino. 

 

Domenico Cianci

VOGLIO VIVERE COSÌ WORLD

Curiosità dal mondo
Cosa succede di curioso nel mondo
Il web è grande!
Risorse e consigli utili
Melissa e Pierluigi
Il nostro viaggio intorno al mondo
Sport & Avventura
...e amore per la natura
Il mondo della gastronomia
Chef e ristoratori italiani nel mondo
A stelle e strisce
Gli italiani negli USA
"Mal d' Africa"
Vivere nel Continente nero
Gli altri siamo noi
Fare volontariato all'estero
Bloggami !
Bloggers italiani nel mondo
Italiani di Frontiera
Per Voglio Vivere Così World
Arte & Cultura
Le radici del mondo
Luoghi e Natura
Un mondo da scoprire
Risveglio di coscienze...
...e nuova umanità
Trends from the world
cosa c'è di nuovo ?
Nuova Destinazione
di Mary Marchesano

VIDEO

RUBRICHE

Sognando il CanadaConsigli pratici e News
Mi ami o non mi ami ?Mary racconta Miami
Promenades à ParisA cura di Luigi La Rosa
Mal d'AustraliaGiordano Dalla Bernardina
Praga e dintorniAndrea Brundu
Kia Ora da Aotearoa!Cronache dalla Nuova Zelanda
Londra, di corsaCon Nicolas Lozito
A Madrid con ChechiNel cuore della Spagna
Berlino non dorme mai Di Elisa Menozzi
Fare impresaImprenditori all'estero
Le mille facce di NYCBy Donna con Fuso
Careers & ProfessionsManager e professionisti
Il mattone Notizie immobiliari dal mondo
Capitali del MondoRaccontate da chi ci vive
Oggi cucino etnicoRicette e sapori dal mondo
On the road con Silvia Ossia dove osano gli agnelli
Scuola delle mie brame...chi è la più bella del reame?
Leggere è un viaggioParliamo di libri
What's onSegnalazione eventi, mostre e festival