• Home
  • What's on
  • Viaggi e vacanze: Parco di Harry Potter a Londra. Tutto quello che c’è da sapere

Viaggi e vacanze: Parco di Harry Potter a Londra. Tutto quello che c’è da sapere

Viaggi e vacanze Parco di Harry Potter a Londra Tutto quello che c e da sapere

Viaggi e vacanze: Parco di Harry Potter a Londra. Tutto quello che c’è da sapere

 

Se siete degli appassionati della saga di Harry Potter, a Londra risiede un parco dedicato completamente a questo fantastico mondo che ha rubato il cuore di milioni di persone. In questo articolo vedremo tutto quello che c’è da sapere su questo luogo magico.

 

Chi ama e ha seguito tutta la saga di Harry Potter, sa quanto il mondo magico che lo rappresenta appassioni e coinvolga gli spettatori, dagli spettacolari film, ai dettagliati libri i fan non si lasciano sfuggire nulla di ciò che riguarda questo fantastico mondo. Il famoso mago di Hogwarts continua a distanza di anni a far impazzire grandi e piccini, raggiungendo record unici e successi indescrivibili.

 

Ma la cosa che farà sicuramente molto piacere agli appassionati di Harry Potter è sapere che a Londra risiede un parco del tutto dedicato alla meravigliosa saga, per vivere un’esperienza unica, in cui sentirsi completamente immersi e protagonisti, che sembrerà di vivere in prima persona e in maniera del tutto realistica le scene viste nei film. Ma andiamo a conoscere meglio le caratteristiche del parco, dove acquistare i biglietti e come raggiungerlo.

 

Parco degli Studios di Harry Potter

 

L’Harry Potter Studios Park si trova nella periferia di Londra, ed è diventato da subito una delle migliori attrazioni di Londra. Molte persone, appassionate della saga, si recano a Londra principalmente per visitare questo posto magico, o comunque se vi capita di visitare la città, questa è una tappa che consigliamo assolutamente di fare perché ne vale la pena.

 

La cosa che rende speciale e magico questo Parco è che la Warner Bros, dopo aver finito di girare i film, ha decido di conservare set e oggetti originali presenti nei film e mostrali all’interno del Parco. Il tour che potrete vivere al suo interno vi permetterà di addentrarvi in luoghi fantastici come: la Banca di Gringotts, Diagon Alley, il Castello di Hogwarts e tanti altri che sicuramente non vi sono nuovi ma viverli renderà il tutto ancora più realistico e allo stesso tempo magico.

 

Com’è possibile fare questo tour? Dove prendere i biglietti per il parco Harry Potter Londra? Una cosa molto importante da fare è acquistare e bloccare i biglietti con largo anticipo, perché si esauriscono subito. A maggior ragione se avete dei giorni prestabiliti per visitarlo. Esistono opzioni dell’acquisto dei biglietti perfette e molto comode per visitare al meglio il parco, che mettono a disposizione un autobus che vi preleva dal punto più vicino al vostro hotel e vi riaccompagna una volta terminata la visita. Tutto questo incluso nel prezzo oltre all’ingresso.

Come visitare il parco?

 

Dopo aver acquistato i biglietti potete scegliere se girare il parco per conto vostro o con un tour guidato, in ogni caso l’itinerario ha una durata di 3 ore, e come accennavamo prima, avrete la possibilità di visitare la maestosa sala comune, il dormitorio di Grifondoro, le vetrine dei negozi di Olivander, la Diagon Alley, la capanna di Hagrid e tutti quei posti magici che vi hanno appassionato per tanto tempo e che continuano ancora oggi a coinvolgere milioni di fan.

 

Questo parco è considerato magico perché regala la sensazione di essere davvero dentro il film, infatti se si inizia la visita dalla sala originale di Great Hall costruita per il primo film di Harry Potter e la Pietra Filosofale, si avrà come l’impressione di essere i protagonisti della saga. Potrete vedere infatti la lunga tavola dove si siedono gli studenti, il grande camino, il leggio a forma di gufo con il quale Silente saluta gli alunni. Tutto sembrerà così veritiero da regalarvi un emozione unica.

 

La visita può proseguire con un’entusiasmante passeggiata alla Diagon Alley in cui potrete ammirare il negozio di Olivander con gli scaffali stracolmi di bacchette magiche, o l’ingresso della banca Gringotts e il negozio di scherzi dei fratelli Weasley.

 

Ma la magia non finisce qui… potrete visitare la sala comune e il dormitorio maschile dei Griffondoro dove Harry, Ron, Naville, Dean e Seamus dividevano la stanza. Per non parlare dell’ufficio tutto rosa di Dolores con i suoi famosissimi piattini appesi con le immagini dei gatti.

 

Ma quello che metterà la ciliegina sulla torta alla visita del parco è vedere come sono stati realizzati gli effetti speciali che hanno reso così incredibile e originale questa saga. Potrete vedere come facevano a volare sulla scopa i protagonisti, e perché no, allenarvi con la bacchetta magica.

 

Cosa vedere all’esterno del parco?

 

Il Warner Bros Studio Tour non finisce solo all’interno, ma è possibile proseguire la visita anche all’esterno, dove troverete la casa di Harry a Privet Lane, la macchina volante di Weasley o la moto di Hagrid in cui potrete anche sedervi e scattare una foto ricordo. È possibile attraversare il ponte di Hogwarts, costruito per il film Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban e per finire dopo il tour, potete gustarvi un bicchiere di burrobirra.

 

Quelle descritte sono le tappe più salienti, ma durante il tour di 3 ore è possibile vedere molto di più e vivere emozioni uniche che solo gli amanti della saga possono capire.

 

 

Come raggiungere il Parco degli Studios di Harry Potter?

 

Il Warner Bros Studio si trova a Leavesden/Watford a 32 km a Nord-Est di Londra. È situato in una zona periferica, per questo è consigliato raggiungerlo in anticipo e quindi calcolare bene il tempo.

 

È raggiungibile in bus, treno o auto, esistono delle opzioni in cui acquistando il biglietto d’ingresso, il trasporto è comodamente incluso.

VOGLIO VIVERE COSÌ WORLD

Curiosità dal mondo
Cosa succede di curioso nel mondo
Il web è grande!
Risorse e consigli utili
Melissa e Pierluigi
Il nostro viaggio intorno al mondo
Sport & Avventura
...e amore per la natura
Il mondo della gastronomia
Chef e ristoratori italiani nel mondo
A stelle e strisce
Gli italiani negli USA
"Mal d' Africa"
Vivere nel Continente nero
Gli altri siamo noi
Fare volontariato all'estero
Bloggami !
Bloggers italiani nel mondo
Italiani di Frontiera
Per Voglio Vivere Così World
Arte & Cultura
Le radici del mondo
Luoghi e Natura
Un mondo da scoprire
Risveglio di coscienze...
...e nuova umanità
Trends from the world
cosa c'è di nuovo ?
Nuova Destinazione
di Mary Marchesano

VIDEO

RUBRICHE

Sognando il CanadaConsigli pratici e News
Mi ami o non mi ami ?Mary racconta Miami
Promenades à ParisA cura di Luigi La Rosa
Mal d'AustraliaGiordano Dalla Bernardina
Praga e dintorniAndrea Brundu
Kia Ora da Aotearoa!Cronache dalla Nuova Zelanda
Londra, di corsaCon Nicolas Lozito
A Madrid con ChechiNel cuore della Spagna
Berlino non dorme mai Di Elisa Menozzi
Fare impresaImprenditori all'estero
Le mille facce di NYCBy Donna con Fuso
Careers & ProfessionsManager e professionisti
Il mattone Notizie immobiliari dal mondo
Capitali del MondoRaccontate da chi ci vive
Oggi cucino etnicoRicette e sapori dal mondo
On the road con Silvia Ossia dove osano gli agnelli
Scuola delle mie brame...chi è la più bella del reame?
Leggere è un viaggioParliamo di libri
What's onSegnalazione eventi, mostre e festival